Ordinarie azioni di manutenzione che le imprese effettuano su questo tipo di servizi igienici pubblici

L’utilizzo continuo dei bagni chimici da parte di molte persone, può far sì che sulle superfici si accumulino batteri e virus patogeni.

E’ pertanto indispensabile che su questi servizi igienici, siano frequentemente trattati con azioni di disinfezione e sanificazione bagni chimici.

Le azioni di sanificazione, infatti, sono effettuate con l’ausilio di attrezzature e prodotti specifici sanificanti e disinfettanti, in grado di eliminare ogni forma batterica, micotica o virale e annientando, quindi, il rischio di trasmissione di infezioni e patologie.

Il servizio di sanificazione bagni chimici, rientra tra le ordinarie azioni di manutenzione che le imprese effettuano su questo tipo di servizi igienici pubblici, in quanto severe normative impongono sui bagni chimici attente azioni disinfettanti che debellino il rischio di trasmissione di batteri e virus.

I prodotti utilizzati, sterilizzanti e disinfettanti, sono identificati con il marchio Presidio Medico Chirurgico, e le attrezzature impiegate sono specifiche per l’eliminazione di batteri, virus, spore e miceti.

Solo affidandosi a imprese specializzate è possibile avere la garanzia di interventi di sanificazione efficaci e sicuri.



Occorre scrupolosa sanificazione

Definizioni generali

Il bagno chimico è uno strumento sanitario che utilizza agenti chimici per disinfettare il vaso, in casi in cui non sia possibile farne defluire il contenuto verso il sistema fognario. Il loro utilizzo principale è all'interno di aerei, treni, camper, roulotte e campeggio, ma anche presso cantieri edili, festival musicali e abitazioni non collegate alla fognatura.

Gli agenti chimici utilizzati, oltre ai profumi, sono principalmente idrossido di sodio e formaldeide (metanale), rispettivamente con azione caustica e disinfettante. La formaldeide è talvolta sostituita con agenti meno irritanti per le vie aeree dell'apparato respiratorio.

Solitamente, le aziende produttrici si affidano, per la distribuzione, a dei concessionari che si preoccupano di seguire tutto il processo di messa a terra del bagno mobile: dal trasporto, alla manutenzione, alla pulizia fino al ritiro.

Oltre a concessionari affiliati a franchising, spesso sul mercato locale esistono anche medio-piccole aziende con bagni di proprietà.